Disponibile
Dio trinità
Emmanuel Durand

Dio trinità

Comunione e trasformazione

Prezzo di copertina: Euro 20,00 Prezzo scontato: Euro 19,00
Collana: Giornale di teologia 431
ISBN: 978-88-399-3431-4
Formato: 12,3 x 19,3 cm
Pagine: 192
Titolo originale: Dieu Trinité. Communion et transformation
© 2021

In breve

«Quest’opera possiede le stesse doti di rigore e di profondità che i lettori di Durand già conoscono, ma si distingue anche per una particolare sensibilità educativa e una grande chiarezza, nonostante la complessità dei temi che affronta» Francois Nault (Université Laval).

Descrizione

Come entrare nel mistero della Trinità? In che modo questo cuore imperscrutabile della fede cristiana può illuminare l’esistenza di ogni persona? Come, infine, il mistero che è Dio può fare luce sull’enigma dell’essere umano?
Emmanuel Durand, uno dei teologi contemporanei che hanno dato nuova ispirazione agli studi trinitari, ci offre qui la sua opera più rigorosa e pedagogicamente chiara per quanti vogliono accostarsi al Mistero che è il Dio di Gesù.
Fra le grandi questioni che il domenicano francese affronta in modo semplice e preciso vi sono l’ambiguità di molte rappresentazioni della Trinità e il rapporto delicato fra il Dio dei cristiani e il Dio unico del giudaismo. Ma egli si dedica soprattutto alle implicazioni concrete della fede trinitaria – le sue “ricadute” etiche e politiche, potremmo dire – su quella comunità che è la chiesa, sulla nostra concezione (e la nostra pratica) dell’amore umano, sul nostro rapporto con l’altro e su altre dimensioni-chiave della vita.
La Trinità cristiana, “sminuzzata” nelle sue risonanze più ampie e più attuali.

Recensioni

L’a., teologo domenicano francese impegnato da anni negli studi di teologia trinitaria a cui ha dato un notevole impulso, offre la possibilità di accostarsi a una materia così complicata e complessa in maniera semplice ma, al contempo, straordinariamente rigorosa. Sminuzzata nelle varie componenti, la Trinità cristiana viene scandagliata nella sua relazione con il Dio unico del giudaismo senza omettere di analizzare le sue ricadute pratiche, siano esse etiche che politiche, sulla Chiesa, sulla concezione che possiamo avere dell’amore umano, sul rapporto, infine, che si instaura con gli altri. Sicuramente il testo più limpido per tutti coloro che vogliono avvicinarsi a quel Mistero che ancora ci interroga, che è il Dio di Gesù.


D. Segna, in Il Regno Attualità 12/2021, 371